COLLABORA CON IL BLOG!

Invia le foto o i filmati del tuo plastico o dei tuoi rotabili a tuttoscalan@gmail.com e saranno pubblicati gratuitamente. Puoi inviare anche articoli che ritieni interessanti, link a siti internet, annunci di fiere o di compravendita, e altro che possa riguardare il fermodellismo in scala N.
Modellismo treni
-

NEWS - NOTIZIE DAL BLOG:

- ATTENZIONE! PURTROPPO DA ALCUNI POST DEL BLOG SONO SCOMPARSE LE FOTOGRAFIE E NON SONO PIU' RECUPERABILI PER MOTIVI A ME SCONOSCIUTI. CON MIO DISPIACERE SONO QUINDI COSTRETTO AD INIZIARE A CANCELLARLI. INVITO QUINDI GLI UTENTI CHE HANNO VISTO SCOMPARIRE LE PUBBLICAZIONI CHE LI RIGUARDAVANO A SEGNALARMELO INVIANDOMI NUOVAMENTE LE LORO FOTO DA PUBBLICARE PER RIFARE GLI ARTICOLI - GRAZIE, ENRICO.

- SEGUI PASSO-PASSO LA COSTRUZIONE DI UN MODULO IN SCALA N A PARTIRE DAL POST N. 149: IL MODULINO DI TUTTOSCALAN. REALIZZALO E MANDACI LE TUE FOTO DA PUBBLICARE.

Scrivete a tuttoscalan@gmail.com per comunicare le vostre notizie fermodellistiche. Verranno inserite in questo punto della pagina in primo piano.


Cerca nel blog o nel web

mercoledì 29 aprile 2015

153 - IL MODULINO DI TSN - LA TESTATA (4^ PUNTATA)

Come ho anticipato nel post precedente (n. 152) in questo articolo successivo parliamo della testata. In realtà, a differenza di molte altre testate, di altri sistemi fermodellistici, è appositamente molto semplice, per il risparmio di tempo, denaro e per un facile montaggio.
Infatti non è altro che un pezzo di listello che abbiamo descritto nel post precedente (n. 152) di lunghezza 25 cm.
Come abbiamo già detto la testata è il pezzo più importante che deve essere uguale per tutti i moduli in quanto serve ad unirli uno con l'altro.
Va quindi realizzata con molta cura e precisione perché i fori tra un modulo e l'altro devono combaciare perfettamente (vedi foto seguente):

                                                          Testata del moduliNo di Tutto Scala N.

E' composta da 3 fori nella mezzeria. I due più piccoli sono per i bulloni di fissaggio che dovranno essere di diametro 6 mm e di lunghezza almeno 3 cm in quanto le due testate da affacciare saranno di spessore totale di 2 cm. Il foro centrale sarà di diametro 2 cm da realizzarsi con una fresa a tazza.
I due centri dei fori più piccoli sono a 4 cm dai lati destro e sinistro della piastra ed il loro diametro può variare da 6,5 mm a 7 mm in base alla precisione di realizzazione del pezzo. Infatti questi fori vanno fatti un pò più larghi del bullone per permettere del gioco, utile nel livellamento dei binari tra un modulo e quello adiacente.
Il foro centrale serve da pseudo-maniglia per afferrare il modulo ma soprattutto per fare passare i cavi da collegare una volta unito con gli altri.

Per la testata questo è tutto, ci si mette meno tempo a realizzarla che a spiegare...

Al prossimo post,
Enrico.


Nessun commento: