COLLABORA CON IL BLOG!

Invia le foto o i filmati del tuo plastico o dei tuoi rotabili a tuttoscalan@gmail.com e saranno pubblicati gratuitamente. Puoi inviare anche articoli che ritieni interessanti, link a siti internet, annunci di fiere o di compravendita, e altro che possa riguardare il fermodellismo in scala N.
Modellismo treni
-

NEWS - NOTIZIE DAL BLOG:

- ATTENZIONE! PURTROPPO DA ALCUNI POST DEL BLOG SONO SCOMPARSE LE FOTOGRAFIE E NON SONO PIU' RECUPERABILI PER MOTIVI A ME SCONOSCIUTI. CON MIO DISPIACERE SONO QUINDI COSTRETTO AD INIZIARE A CANCELLARLI. INVITO QUINDI GLI UTENTI CHE HANNO VISTO SCOMPARIRE LE PUBBLICAZIONI CHE LI RIGUARDAVANO A SEGNALARMELO INVIANDOMI NUOVAMENTE LE LORO FOTO DA PUBBLICARE PER RIFARE GLI ARTICOLI - GRAZIE, ENRICO.

- SEGUI PASSO-PASSO LA COSTRUZIONE DI UN MODULO IN SCALA N A PARTIRE DAL POST N. 149: IL MODULINO DI TUTTOSCALAN. REALIZZALO E MANDACI LE TUE FOTO DA PUBBLICARE.

Scrivete a tuttoscalan@gmail.com per comunicare le vostre notizie fermodellistiche. Verranno inserite in questo punto della pagina in primo piano.


Cerca nel blog o nel web

venerdì 10 aprile 2009

IL MIO NUOVO PLASTICO IN ENNE

Purtroppo per ragioni di spazio a causa del cambiamento di casa abbandonerò il mio precedente plastico modulare. Tutto il lavoro fatto in precedenza di posa dei binari, degli scambi, della massicciata, dell’erba, la costruzione della galleria “Volto”, impianto elettrico ecc. andranno rifatti. Questo è un male perché il lavoro precedente è in un certo senso è stato inutile (a parte le bellissime ore che ci ho dedicato) ma visto da un altro punto di vista è anche un bene perché per un fermodellista è sempre bello progettare, costruire e sperimentare nuove soluzioni modellistiche. Inoltre si prospettano nuove ore di divertimento e sicuramente (spero) il nuovo plastico sarà realizzato con un po' più di esperienza acquisita rispetto al precedente. Beh, “bando alle ciance”, come diceva Paperon De’ Paperoni e passiamo alla pratica.

La foto 1 mostra lo schema completo della base del plastico:

Schema_plastico_Enrico_N_2 foto 1

Come si vede dalla foto 1 il plastico sarà in totale un quadrato di 105 cm di lato con un foro in mezzo da 35X35 cm. In realtà anche questo plastico sarà un unione di moduli che andranno a formare le 2 parti a “L”. Ci saranno quindi 4 moduli in tutto: 2 quadrati da 35X35 cm e 2 rettangoli da 105X35 cm. Il foro centrale sarà da ispezione in quanto in centro del plastico sarà coperto dal paese ed i treni, in quel punto, entreranno nelle gallerie. In caso di deragliamento o manutenzione, quindi si può accedere dal foro centrale.

Di seguito, dalla foto 2 cominciamo a vederne la costruzione:

HPIM2218 foto 2

Nella foto 2 vediamo un modulo che ho realizzato da 35X35 cm. Ho utilizzato 4 listelli da 70X20 mm con del compensato da 4 mm di spessore fissato sopra. Il tutto unito con colla vinilica, chiodini e viti.

HPIM2219 foto 3

Nella foto 3, invece si vede una fase del montaggio dei listelli di sostegno di un modulo da 105X35 cm.

HPIM2222 foto 4

Nella foto 4 ecco un’altra fase del montaggio dei listelli di sostegno del modulo da 105X35 cm.

HPIM2224 foto 5

Nella foto 5 si vede un modulo 105X35 terminato.

HPIM2226 foto 6

Nella foto 6 abbiamo una “L” terminata.

HPIM2228 foto 7

Nella foto 7 si vede la “L” dalla parte di sotto. I 2 moduli, come si vede sono stati assicurati tra di loro da 3 grossi bulloni. Io non li ho incollati tra di loro (non si sa mai che un domani, magari li devo staccare) ma potevo anche farlo perchè la “L” la considererò un pezzo unico. I tempi di realizzazione sono molto veloci. Ho realizzato il tutto in tre pomeriggi da 2-3 ore ciascuno, considerando, però che i fogli di compensato li ho comperati già tagliati a misura.

Al prossimo post.

Enrico.

Nessun commento: